27 Luglio

Per partecipare agli eventi è obbligatorio prenotarsi.

Le quattro stagioni

BALLETTO DEL SUD

Performance di teatro, musica e danza in due atti

coreografie di Fredy Franzutti

musica di Antonio Vivaldi e John Cage

scene di Isabella Ducrot

poesie di Wystan Hugh Auden

attore: Andrea Sirianni

I brani di Vivaldi sono eseguiti dal vivo dall’Orchestra Ungherese

Organico: 20 ballerini e 1 attore

Durata: 90′

Il Balletto del Sud, presenta Le Quattro Stagioni balletto in due atti con le coreografie di Fredy Franzutti che utilizza le stagioni, intese come mutamento climatico dell’anno solare, per riflettere sulle fasi della vita dell’uomo. Per sostenere la tesi si affidano la legazione dei quadri danzati alle rime del poeta W. H. Auden, interpretate dall’attore Andrea Sirianni, e alla sua analisi della società dell’uomo comune definito “l’ignoto cittadino”. Alle note di Vivaldi si alternano, in contrasto, le a-melodie ritmate di John Cage che ci portano alle esigenze dell’uomo moderno ed alle straordinarie potenzialità espressive di questa età dell’ansia che abbiamo chiamato contemporaneità. Le scenografie sono affidate alla pittrice Isabella Ducrot, le luci a Piero Calò. Lo spettacolo, che risulta una delle produzioni più contemporanee del repertorio della compagnia, ha riscosso, fin dalle prime rappresentazioni, ottimo riscontro di pubblico e lodi dalla critica.